Tutti dicono che l’amore va a braccetto con la follia: Explota Explota (Ballo Ballo)

⭐⭐⭐

Verrà trasmesso sabato 4 settembre alle 21 su Rai 1 il film spagnolo Explota Explota (Ballo Ballo).

L’opera prima dell’esordiente Nacho Alvarez, uscito il 25 gennaio scorso sulla piattaforma Amazon Prime Video (in seguito all’emergenza sanitaria che ne ha impedito la proiezione al Torino Film Festival 2020), è un musical che racconta la Spagna bigotta a pochi anni dal tramonto del regime franchista. Una Spagna messa in discussione dalla liberazione sessuale degli anni ’70, narrata attraverso il ritmo delle canzoni de La Raffa nazionale (Raffaella Carrà), scomparsa il 5 luglio scorso. Una decina di canzoni per portare sullo schermo una storia di anarchia e rottura degli schemi e per mostrare un Paese all’alba di una rivoluzione storica.

Maria (Ingrid Garcia Jonsson), una giovane ragazza di origine spagnola, corre per Roma con un abito bianco firmato Valentino, in stile Se scappi ti sposo. Sta fuggendo verso Fiumicino dalla chiesa in cui avrebbe dovuto sposare Massimiliano (Giuseppe Maggio, Sul più bello, Un amore così grande). Arrivata a Madrid, sogna di poter far parte del corpo di ballo del programma televisivo più conosciuto di Spagna: Las Noches di Rosa. Quando, con l’aiuto del destino, riesce a realizzare il suo sogno, è costretta, però, a fare i conti con la rigida censura, un ex fidanzato che non si rassegna e un nuovo amore, Pablo (Fernando Guallar, Velvet Collection, Luis Miguel:la serie), succube della figura del padre, censore dello show.

Costumi dai colori pastello (che hanno regalato alla costumista Cristina Rodriguez una nomination ai Goya), colori sgargianti, paillettes e molte risate sono il mix esplosivo di Ballo Ballo, che lo rendono un film senza pretese, leggero e divertente; ma mai superficiale. Una pellicola che non dimentica mai l’omaggio all’italianità della sua regina; è così che la Carrà compare, nel finale, con un breve cameo davanti al Colosseo, in una scena che vuole rendere onore a Vacanze Romane.

Sabato, non vi resta che mettervi comodi, accendere la tv e preparavi a ballare e cantare sui ritmi rivoluzionari di Raffaella Carrà perché, ve lo assicuriamo, non riuscirete a trattenervi.

Abbiamo però un piccolo grande suggerimento: se ne avete l’opportunità, godetevi Ballo Ballo nella sua versione originale, perché il doppiaggio è davvero raccapricciante; gli interpreti delle canzoni cantano con lo stesso trasporto con cui potrebbe essere interpretata la lista della spesa e, come logico, manca completamente la sincronizzazione nei momenti musicali.

LE CANZONI NEL FILM

  1. Adios Amigo (1981): Maria è sull’aereo che la porterà a Madrid, con il dubbio di avere fatto la scelta sbagliata
  2. Ballo Ballo – Tuca Tuca: Maria viene notata dal produttore televisivo
  3. Tanti Auguri (1978): Maria e la sua migliore amica la cantano tra le strade e le piazze di Madrid il giorno del loro primo appuntamento con Pablo e Luca (cameramen del programma)
  4. Caliente Caliente (1981).
  5. Ballo Ballo – Male: cover di Gloria Graynor. Intonata dai protagonisti in un momento segnato dai dubbi che li mettono a dura prova
  6. Luca (1978): Amparo scopre la verità su Luca
  7. 5353456 (o 0303456, 1975): Maria e Amparo aspettano invano una chiamata da Pablo e Luca. Dato che il numero originale era attivo nell’anno di uscita della canzone, venne ritirata e successivamente rimessa sul mercato come 0303456
  8. A fare l’amore comincia tu (1976): nel programma televisivo
  9. Rumore (1974): Maria combattuta tra la sua voglia di emanciparsi e le aspettative dell’epoca (e di Pablo).
  10. Maria, Marì (1980): serenata con cui Massimiliano dimostra il suo amore a Maria
  11. Con te (1983): quando Maria sta per tornare a Roma…
  12. Fiesta (1977): finale

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s