Parlano italiano i BIFA 2017

Sotto una magica e romantica neve londinese, sono stati consegnati nella serata di ieri, domenica 10 dicembre, i BIFA Awards.

Si tratta dei premi dedicati al cinema indipendente britannico, uno degli ultimi grandi eventi londinesi dell’anno solare.

Come ogni anno, sono state moltissime le celebrità britanniche note in tutto il mondo che hanno sfidato le interperie metereologiche per presenziare alla serata: da Christian Slater a Gary Oldman, da Christian Cooke a Kristin Scott Thomas, da Hayley Atwell a Vanessa Redgrave.

Come sempre, non sono mancate le fontane di Tattinger e l’ottimo cibo; ma, la particolarità, è che quest’anno, in tempo di Brexit, i Bifa hanno parlato un po’ di italiano con la vittoria, in ben quattro categorie, del film Death of Stalin.

Armando Iannucci, regista scozzese del film, infatti vede i suoi natali fortemente legati all’Italia. Nato a Glasgow da padre napoletano e da madre nata in Scozia da genitori italiani, il 54enne ha visto assegnare al suo film i premi per il miglior attore non protagonista a Simon Russell Beale; quello per il miglior cast a Sarah Crowe; quello per il miglior make-up e hair design a Nicole Stafford e quello a Cristina Casali per la miglior scenografia.

Qui potete trovare la lista completa dei vincitori e un’approfondimento sulla serata.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s